Logo Fà la cosa giusta Trento

​Piergiorgio Cattani: in campo per la solidarietà

La scomparsa di Piergiorgio, non ha lasciato solamente dolore, ma come avrebbe voluto lui, anche una speranza. Infatti è stata aperta una raccolta fondi in suo ricordo, per la cooperativa sociale Punto D’Incontro.

Foto tratta dal documentario “Niente sta scritto” di Marco Zuin. Foto da: La Gazzetta dello Sport

È appena iniziata la raccolta fondi in ricordo di Piergiorgio Cattani, giornalista e intellettuale, presidente di Futura nonché direttore del portale Unimondo, partner di Fa’ la cosa giusta! Trento. Pier, com’era chiamato dagli amici, era affetto da una malattia rara. La sua famiglia ha espresso la volontà di donare eventuali offerte alla cooperativa Punto D’Incontro, alla quale il giornalista era molto legato. 

Punto d’incontro, al quale abbiamo riservato un articolo sul nostro sito, è un’importante realtà trentina nata dall’idea di don Dante Clauser per dare una possibilità alle persone escluse, in difficoltà e senza fissa dimora. 

A queste fragilità, spiega la famiglia Cattani, Piergiorgio era molto legato e grazie al vostro contributo possiamo donare un po’ di speranza a quelle persone che spesso, davanti alle imprevedibilità della vita, la perdono.

Per fare la donazione, clicca qui.

Niente sta scritto

Piergiorgio è anche il protagonista, insieme a Martina Caironi, un’atleta paralimpica italiana, di un documentario girato da Marco Zuin, che parla della capacità di affrontare le avversità della vita con l’aiuto delle persone e di non scoraggiarsi di fronte a niente. Il film s’intitola Niente sta scritto e non parla di malattie, ma di guarigione che va oltre il corpo fisico, di nuove vie di consapevolezza e di speranza.

Per guardare il trailer di Niente sta scrittoclicca qui.

Potrebbe interessarti anche…

Aperitivi solidali

di Elisabetta Chiesa

Si è concluso un primo ciclo di aperitivi solidali, proposti da Trento Consumo Consapevole. In attesa dei prossimi incontri, vi raccontiamo cosa è emerso da produttori e partecipanti per le prossime stagioni di raccolta e di vendita dei prodotti.

aperitivo solidaleconsumo criticoevento

Chi c’è dietro i licei TED: Transizione Ecologica e Digitale

di Redazione

Ventotto istituti, per ora in via sperimentale, ma il ministro Bianchi ne vuole mille entro il 2023. Serviranno a “preparare gli studenti a un nuovo futuro sostenibile e digitale”, cioè alle imprese del Consorzio Elis, dall’immancabile Eni alla Toyota, da Leonardo ad Autogrill.

scuolaTED

Le storie di clima ci aiutano a vivere

di Viola Ducati

Il 2022 è stato un anno devastante, con le sue alte temperature e la siccità peggiore degli ultimi 500 anni. Viola Ducati riporta alcune testimonianze raccolte nel libro "Storie di clima", scritto dal climatologo Roberto Barbiero e dalla scrittrice Valentina Musmeci per presentare le vite di chi, ogni giorno, cerca di adattarsi al cambiamento climatico. Il volume è stato presentato nel corso del Festival della Letteratura Ambientale.

Festival della Letteratura AmbientaleRoberto BarbieroStorie di ClimaValentina Musmeci

Hai bisogno di informazioni?