Ri-scatto sostenibile

Una foto per fare la cosa giusta

Metti in gioco il tuo spirito di osservazione, fotografa l’ambiente che ci circonda e le condizioni in cui versa e trova le possibilità di cambiamento.

I temi contemplati nel concorso sono i seguenti: lotta allo spreco, promozione del riciclo, riutilizzo dei beni e materiali, promozione del consumo sostenibile e responsabile, stili di vita sostenibili.

Quali prospettive attuali e future si possono cogliere grazie a uno scatto? Quali stimoli di miglioramento si riescono a immortalare in un click?

Il tuo obiettivo è la sostenibilità socio-ambientale a 360 gradi!

Il concorso “Ri-scatto sostenibile: una foto per fare la cosa giusta” è un’iniziativa del progetto Ecosportello Fa’ la cosa giusta! Trento in partenariato con l’Istituto Pavoniano Artigianelli. Promosso da Trentino Arcobaleno, Viração&Jangada, L’Ortazzo e Trento Consumo Consapevole, il progetto è co-finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dal Servizio Politiche Sociali della Provincia Autonoma di Trento. 

Regolamento

Ogni partecipante potrà inviare un massimo di 3 foto. In ogni caso, ogni foto concorre come foto  singola. 

Il lavoro deve essere composto da una sola immagine; sarà premiata infatti la capacità  dell’immagine di sintetizzare e rappresentare la tematica proposta in un solo scatto. 

Le foto dovranno essere corredate di un testo descrittivo di massimo 240 caratteri. Il testo dovrà  descrivere l’interconnessione rappresentata in quello scatto e quanto l’autrice/ l’autore ritenga interessante  far conoscere rispetto alla foto.

Sarà inoltre richiesta l’indicazione esatta del luogo dove è stata  scattata la foto. 

Premi 

Saranno selezionate le prime 15 foto ritenute le più rappresentative del tema proposto.

Il concorso prevede i seguenti premi: 

Primo premio → monopattino elettrico

Secondo premio → cesta grande con prodotti dell’economia solidale

Terzo premio → cesta media con prodotti dell’economia solidale

Menzione d’onore → 3 foto riceveranno una t-shirt ecosostenibile + 1 biglietto d’ingresso alla fiera Fa’ la Cosa Giusta a Trento

Le 15 foto selezionate faranno parte di una mostra itinerante in Trentino e saranno esposte alla fiera Fa’ la cosa giusta! Trento a ottobre 2021. 

Modalità di partecipazione e invio foto

Sarà necessario compilare qui il modulo di partecipazione.

L’iscrizione e l’invio delle foto dovrà avvenire entro e non oltre le ore 23:59 CEST del 30/05/2021 pena squalifica dalle selezioni.

Le foto devono essere caricate in formato JPG/JPEG con dimensioni da 4.500 pixel a 5.000 pixel sul lato più lungo della fotografia. Profilo colore: preferibilmente srgb o adobe rgb 1998) in modo da essere utilizzate per la stampa della mostra stessa (formato stampa 40×60). Le foto vanno inviate con WeTransfer alla e-mail ecosportello@falacosagiustatrento.org.

La post-produzione dei file è ammessa, purché non comporti l’aggiunta o la sottrazione di elementi  dall’immagine mediante software di fotoritocco. 

I testi delle didascalie/spiegazioni/titolo potrebbero essere soggetti a piccole modifiche di forma al  fine di essere esposti coerentemente nella mostra finale.  

La partecipazione al concorso di una propria immagine è considerata valida alla conferma tramite  e-mail da parte di WeTransfer di avvenuta ricezione (download) della stessa.  

Chi può partecipare

Il concorso è aperto a tutti i fotografi amatoriali, non professionisti (senza partita iva). Non ci sono limiti d’età per la partecipazione.

Giuria

La giuria sarà formata da:

Michele Lotti, docente di Fotografia presso l’istituto Pavoniano Artigianelli – Presidente di Giuria

Nadia Clabassi, fotografa 

Sonia Fattori, fotografa

Corrado Poli, fotografo

Premiazione

La comunicazione ufficiale e pubblica delle 15 foto vincitrici del concorso avverrà entro il  09/06/2021. I vincitori verranno notificati via e-mail. Il giorno successivo saranno resi noti i risultati sul sito.

Clausole

In base a quanto stabilito dalla Legge 675/ 96 (Privacy) la partecipazione al concorso comporta  l’autorizzazione al trattamento, con mezzi informatici o meno, dei dati personali ed alla loro utilizzazione da parte dell’Associazione organizzatrice. 

Il partecipante dichiara di non essere in possesso di partita IVA e di non esercitare la professione di fotografo professionista.

Il partecipante dichiara di essere l’autore delle immagini inviate per il concorso, di essere detentore  di tutti i diritti per le stesse e di essere in possesso dell’autorizzazione all’utilizzo delle immagini da  parte dei soggetti eventualmente raffigurati, utilizzo di cui si assume completamente la  responsabilità. 

Dichiara inoltre di essere responsabile del contenuto della propria fotografia, manlevando e  mantenendo indenne l’organizzazione da qualsiasi connessa pretesa e/o azione, di qualsivoglia natura, di terzi e che sarà tenuto a risarcire l’organizzazione da qualsiasi connessa conseguenza pregiudizievole, ivi incluse eventuali spese legali, anche di carattere stragiudiziale che l’Associazione organizzatrice stessa dovesse subire in conseguenza della violazione di quanto sopra indicato e della  pubblicazione/esposizione della fotografia. 

I fotografi di tutti gli scatti partecipanti si impegnano a cedere i diritti di utilizzo non esclusivo delle immagini, per la pubblicazione on line e la creazione di una mostra itinerante e per tutte le  successive esposizioni o iniziative editoriali o promozionali, legate alla mostra stessa o alle future attività no profit degli organizzatori. 

Ogni foto utilizzata dall’organizzazione riporterà i crediti del fotografo. I diritti d’autore dell’immagine e qualunque altro diritto restano prerogativa del fotografo premiato. 

Con la registrazione il partecipante dichiara altresì di rinunciare alle possibilità di richiedere qualsiasi  compenso per diritti di immagine, ripresa fotografica, ripresa trasmessa via web e attraverso  qualsiasi altro mezzo di trasmissione e supporto tecnologico presente e futuro della partecipazione all’evento. 

Il Regolamento del concorso potrebbe subire variazioni per cause non dipendenti  dall’organizzazione. 

La partecipazione al concorso sottintende che siano state lette ed accettate integralmente le  condizioni del bando. 

L’organizzazione declina ogni responsabilità per danni a cose e persone direttamente causati  dall’attività del concorso. 

Per maggiori informazioni: ecosportello@falacosagiustatrento.org

Classifica finale

Pubblichiamo qui di seguito la classifica definitiva selezionata dalla giuria di professionisti. I primi tre classificati riceveranno i premi sopra indicati, i successivi tre la menzione d’onore, gli altri in classifica parteciperanno alla mostra itinerante durante le ManifestAzioni Fa’ la cosa giusta.

  1. Elisabetta Chiesa “Cosa è sostenibile”
  2. Federica Daldon “Piccole realtà”
  3. Paolo Carpenedo “Riciclaggio chic”
  4. Federico Oselini “In direzione ostinata e contraria”
  5. Elisa Crestani “Energia in movimento”
  6. Alessia Gonzo “Da una mano all’altra”
  7. Giovanna Chiesa “Lenti”
  8. Lorenzo Mich “Un mondo di plastica”
  9. Ilaria Bionda “Brutti e Cattivi?”
  10. Francesca Tonasso “Dai rifiuti nascono i fior”
  11. Erica Boninsegna “Ecologia integrale: tutto è collegato”
  12. Marta Michel “Bottle as a flower holder”
  13. Antonio Cunico “Orti urbani 2”
  14. Sara Segantin “RISCATTO… o adattarsi ad un mondo matto?”
  15. Mario Viola “Compostaggio”

Promuovono l’iniziativa:

Hai bisogno di informazioni?