Logo Fà la cosa giusta Trento

Evento online: agricoltura biodinamica

Nuovo appuntamento per il ciclo di aperitivi solidali proposto da Trento Consumo Consapevole. Parleremo di economia biodinamica con rappresentanti del territorio.

Quando: 14 maggio 2021 ore 20.30.

Dove: su Zoom a questo link.

Cosa: agricoltura biodinamica

Il 14 maggio torna l’appuntamento online con l’aperitivo solidale, un percorso aperto a tutti per conoscere, condividere e promuovere stili di consumo consapevole, buone pratiche e riflessioni in collaborazione con l’Ecosportello Fa’ la cosa giusta! Trento. 

Faremo quattro chiacchiere sull’agricoltura biodinamica in compagnia di Giovanni Drei dell’azienda agricola Tre Querce e Cristina Benericetti della Società agricola Cà Barleti che ci racconteranno principi e pratiche utilizzati nelle loro produzioni agricole.

Come partecipare:

Non dimenticare di preparare qualcosa di buono per fare un bel cin-cin “solidale” tutti insieme.

Ti aspettiamo! A venerdì.

Info: comunicazione@trentoconusmoconsapevole.it

L’evento è stato promosso nell’ambito del progetto Ecosportello Fa’ la cosa giusta, co-finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dal Servizio Politiche Sociali della Provincia Autonoma di Trento.

Potrebbe interessarti anche…

Nuovo laboratorio: la torta al latte con le mele della nonna

di Redazione

Un'ottima ricetta per usufruire delle mele appena raccolte. Laura Endrighi ci consiglia questa torta che a lei ricorda l'infanzia e le merende con la nonna.

Nuovo Laboratorioricettatorta

Marmolada, il fragile sistema dei ghiacciai nel clima che cambia

di Roberto Barbiero

La tragedia della Marmolada di domenica 3 luglio ha riportato al centro del dibattito pubblico il cambiamento climatico. Il caldo anomalo di questi mesi, infatti, ha giocato un ruolo fondamentale nel crollo di una porzione del ghiacciaio della Marmolada che, pur in arretramento, non presentava particolari criticità o segnali che potessero allarmare. L'analisi del climatologo Roberto Barbiero.

cambiamento climaticoghiacciaiMarmoladatragedia

Carlo Petrini: il futuro del pianeta nelle mani dei giovani

di Angela Nardelli

Durante il 69° Trento Film Festival Agenzia di Stampa Giovanile ha intervistato Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, sui temi dell’educazione e quindi sui giovani, sull’attivismo e soprattutto sulla responsabilità che le nostre azioni quotidiane hanno nei confronti della natura, dell’ambiente e del futuro.

intervistaslow foodtrentofilmfestival

Hai bisogno di informazioni?