Logo Fà la cosa giusta Trento

L’orticoltura eco-responsabile si impara a Caldonazzo!

Tra giovedì 2 e venerdì 3 giugno, a Caldonazzo, viene organizzato un corso di orticoltura eco-responsabile. A tenerlo saranno l'agronomo Marco Tasin e il naturalista Giorgio Perini. La due giorni prevede sia momenti di approfondimento teorico sia "uscite sul campo".

Siete interessati all’orticoltura eco-responsabile? A Caldonazzo, tra giovedì 2 e venerdì 3 giugno, l’agronomo Marco Tasin e il naturalista Giorgio Perini organizzano un corso aperto a tutti.

Il corso di orticoltura eco-responsabile tra il 2 e il 3 giugno a Caldonazzo

Il 2 giugno ci sarà una parte teorica, dalle 9 alle 17, in cui si parlerà di questi temi: “L’agricoltura eco-responsabile: sostenibilità ecologica, inter-generazionale ed economica”; “Il terreno: lavorazioni e concimazione organica”, “Rotazioni e consociazioni”; “Controllo biologico degli insetti dell’orto (afidi, dorifora, larve e altri)”; “Raccolta e conservazione dei prodotti e dei semi”.

Il 3 giugno, sempre dalle 9 alle 17, i partecipanti potranno sperimentarsi “sul campo” con la lavorazione del terreno a due strati e la concimazione organica, il riconoscimento di organismi utili e dannosi, la costruzione di hotel per insetti utili e l’allestimento del bancale produttivo.

Per ulteriori dettagli e per i costi, bisogna contattare Francesca Lazzeri (346.7273548).

I formatori: L’azienda agro-ecologica Marco Tasin

Un’azienda di piccole dimensioni (3500 metri quadrati) situata tra Gardolo e Roncafort, a Trento, gestita seguendo i principi dell’agroecologia.

“La mia filosofia – spiega Marco Tasin – è quella di fornire alle piante le condizioni ottimali per crescere sane e produrre cibo saporito e ricco di vitalità. Ciò significa per me coltivare in un ambiente ricco di biodiversità, favorendo il più possibile i processi alla base di un ecosistema naturale”.

Potrebbe interessarti anche…

Fiera Fa’ la cosa giusta: si parte!

di Redazione

Alla Fiera Fa’ la cosa giusta! Trento, tra il 21 e il 23 ottobre, ci saranno anche alcuni tour operator “pionieri” dei viaggi responsabili e qualche realtà attiva nel mondo della mobilità sostenibile. Vieni a conoscerli (e poi magari progetta un viaggio con loro!).

Fa' la cosa giusta!fieramobilità sostenibileturismo sostenibile

Autoconsumo: il caso delle Comunità energetiche

di Redazione

Le Comunità energetiche rinnovabili rappresentano oggi un’ottima alternativa per produrre energia in maniera autonoma per un gruppo ristretto di persone. L’associazione CO-ENERGIA ne ha spiegato le caratteristiche in un webinar online lo scorso 21 febbraio 2023.

eventosostenibilitàTrento

Il Trento Film Festival abbatte la quarta parete

di Redazione

È stata inaugurata una nuova sezione del Trento Film Festival, che quest’anno giunge alla 70° edizione. La sezione è “Quarta parete”, ed è dedicata ai contenuti video per YouTube. Le trasformazioni digitali non hanno cancellato il mondo dei film, ma semplicemente l’hanno amplificato, permettendogli di abbattere il filo sottile che lo separa dall’osservatore.

hervé barmasseLuana bisestiquarta paretetrento film festival

Hai bisogno di informazioni?