Logo Fà la cosa giusta Trento

Corso online: La coprogettazione quale strumento per lo sviluppo del welfare locale

"Confini online. Le regole del Non profit" propone un corso per chi lavora nel terzo settore e negli enti locali per introdurli alla coprogettazione e a nuove modalità di relazione.

Quando:

Giovedì 04 marzo 2021 dalle ore 10.00 alle 12.00

Martedì 09 marzo 2021 dalle ore 10.00 alle 12.00

Giovedì 11 marzo 2021 dalle ore 10.00 alle 12.00

Dove: tramite iscrizione qui, previo pagamento della quota di partecipazione. I materiali (video e slide) saranno resi disponibili e dunque potranno essere seguiti anche successivamente, ovunque e in qualsiasi momento.

Cosa: “La coprogettazione quale strumento per lo sviluppo del welfare locale”.

Prossimamente si avvia un nuovo corso proposto da Confini online. Le regole del Non profit. Si tratta di un’organizzazione formata da professionisti esperti nei molteplici ambiti di lavoro del Terzo settore: dal fundraising alla fiscalità, dalla progettazione europea alla comunicazione, dall’amministrazione all’analisi dei sistemi di governance. Promuove attività di formazione, servizi di consulenza e percorsi di sensibilizzazione al fine di trasferire competenze e conoscenze, supportare i processi organizzativi e operativi, oltreché facilitare la creazione di reti tra gli attori (organizzazioni non profit, donatori, imprese for profit ed enti della Pubblica Amministrazione) che ricoprono un ruolo centrale nello sviluppo delle comunità. 

Il corso proposto è a cura del docente Ettore Vittorio Uccellini. Il Codice del Terzo Settore ha ampliato forme e strumenti di relazione tra Pubbliche Amministrazioni ed Enti del Terzo Settore, consolidando e valorizzando modalità già conosciute all’interno della disciplina statale, regionale e nelle prassi comunali. In tale contesto, istituti quali pianificazione, coprogettazione, accreditamento e convenzioni sono oggi estesi a settori ulteriori rispetto a quelli dei servizi sociali, disciplinati da specifica normativa. La coprogettazione, in particolare, promuove la collaborazione tra i diversi attori territoriali e permette di diversificare i modelli organizzativi e le modalità di erogazione dei servizi.

La formazione, dal taglio pratico operativo, intende fornire un quadro il più completo possibile sulla disciplina e le procedure da seguire, evidenziando il ruolo e le opportunità per la Pubblica Amministrazione e gli Enti di Terzo Settore, anche nella logica di una costruzione di reti territoriali.

Potrebbe interessarti anche…

Il Festival delle idee di Rovereto è alle porte

di Redazione

Parte il 17 settembre l’edizione numero due del Festival delle idee nato nel marzo 2020. Quest’anno Moltiplicazioni ha deciso di includere molte altre attività.

agenda2030festivalmoltiplicazioni

2020: anno record per le temperature globali

di Roberto Barbiero

Il 2020 è stato l’anno più caldo mai registrato a livello globale con impatti sempre più devastanti sugli ecosistemi e sulla vita dell’uomo.

emissioniopportunitàpandemia

Terra, “un ambiente sano, equilibrato e sostenibile” è un diritto di tutti

di Laura Marino

La Giornata Mondiale della Terra cade il 22 aprile. L’idea nasce negli anni Sessanta negli Stati Uniti, ma la prima Giornata è stata celebrata dalle Nazioni Unite nel 1970. Ecco le iniziative a livello nazionale e in Trentino per una Giornata che ci ricorda come “un ambiente sano, equilibrato e sostenibile” sia un diritto di tutti.

22 aprilegiornata della terrapianetasostenibilità

Hai bisogno di informazioni?