Logo Fà la cosa giusta Trento

Giornata mondiale della giustizia sociale

In occasione della ricorrenza del 20 febbraio, istituita dall’ONU, Mandacarù Onlus celebra l’espansione della rete sul territorio per la vendita di banane equo-solidali.

A partire dal 2009, il 20 febbraio è stato designato come Giornata mondiale della giustizia sociale da parte dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite. In questo modo è stata riconosciuta la necessità di promuovere gli sforzi per affrontare questioni come la povertà, l’esclusione e la disoccupazione. Dal sito ONU Italia leggiamo che:

L’ONU ha riconosciuto che lo sviluppo e la giustizia sociale sono indispensabili per il raggiungimento e il mantenimento della pace e della sicurezza. Al contempo, lo sviluppo e la giustizia sociale non possono essere raggiunti in assenza di pace e sicurezza o laddove i diritti umani e le libertà fondamentali non siano rispettati. La globalizzazione ha aperto nuove opportunità – attraverso il commercio, gli investimenti e i flussi di capitali, e l’innovazione tecnologica – per la crescita dell’economia mondiale e lo sviluppo e il miglioramento degli standard di vita in tutto il mondo. Restano tuttavia sfide gravose, che comprendono le crisi finanziarie, l’insicurezza, la povertà, l’esclusione e l’ineguaglianza all’interno e tra le società, così come gli ostacoli all’integrazione e alla piena partecipazione all’economia globale per i paesi in via di sviluppo e in fase di transizione.

Vi proponiamo un evento previsto per il prossimo 23 febbraio promosso da ONU Italia per celebrare questa occasione.

Sul territorio

La ricorrenza della Giornata mondiale della giustizia sociale ci è stata segnalata da Mandacarù Onlus Scs, socio fondatore di Altromercato che conta 14 botteghe di commercio equo e solidale in Trentino Alto Adige. Secondo questa organizzazione, la Giornata mondiale della Giustizia Sociale è un evento per ricordare al mondo che l’unico modo per realizzare la giustizia sociale, sconfiggere la povertà e affrontare il cambiamento climatico, è mettere le persone e il pianeta al primo posto. La data, simbolo in generale del lavoro di Mandacarù Onlus Scs, è stata l’occasione per annunciare che le banane equo-solidali saranno disponibili anche nei punti vendita CONAD, aggiungendosi alla rete dei supermercati in cui erano già disponibili sul territorio. Puoi approfondire di più sulla filiera delle banane sul sito di Altromercato e guardando questo video.

Potrebbe interessarti anche…

I volti di San Martino: Ruben Mengon di Forchetta&Rastrello

di Redazione

Tra i produttori che partecipano al mercato di San Martino (Trento) del giovedì, c’è anche la saponeria di Forchetta&Rastrello. Abbiamo intervistato Ruben Mengon, che ci ha raccontato come, a Mori, nasce la “saoneta” della cooperativa.

Forchetta&RastrelloRuben Mengonsan martinosapone

Dal MUSE alla Tanzania, “non diamo per scontata la natura”

di Marianna Malpaga

Mazingira è un’associazione nata nel 2010 da un gruppo di ricercatori del Muse. Lavora con la comunità del Parco Nazionale dei Monti Udzungwa, una zona molto ricca ma dove l’impatto dell’uomo è importante: per questo l’associazione ha creato vivai e piantato alberi ed educa le persone a rispettare la foresta.

associazione mazingiraforestagiornata mondiale della terraparco nazionale dei monti udzungwatanzania

Teachers For Future a Fa’ la cosa giusta! Trento online

di Redazione

Insegnanti e educatori ambientali si ritrovano e programmano azioni per dare supporto agli studenti impegnati per gli obiettivi della Agenda 2030.

attivismoeducazione ambientalescuole

Hai bisogno di informazioni?