Logo Fà la cosa giusta Trento

KM0: cos’è il consumo critico

Si è svolto anche il terzo incontro del percorso “Ambiente, stili di vita e sostenibilità” del progetto Km0: giovani volontari per fare la cosa giusta. Incontro concentrato sulla tematica del consumo critico e fashion, poi sul lavoro che precede la stesura di un articolo.

Le formatrici della prima parte dell’incontro sono state Roberta Villa, di Trentino Arcobaleno, e Sandra Toro, dell’Associazione El Costurero.

Chi è un consumatore critico?

Con questa domanda Roberta Villa ha iniziato il suo intervento, che ha prodotto molte riflessioni da parte dei giovani volontari e un dialogo intorno al tema. Attraverso un semplice esercizio pratico (analizzare l’etichetta di un detersivo per comprenderne i prodotti utilizzati, la realtà di provenienza, il prezzo, il tipo di confezione) i partecipanti sono riusciti a rispondere alle cinque domande che un consumatore critico dovrebbe sempre porsi di fronte a un prodotto:

  1. Da dove viene?
  2. Com’è stato prodotto?
  3. Chi lo ha prodotto?
  4. Come è stato confezionato?
  5. Qual è il costo?

“Questo è ciò che si chiede a un consumatore critico:” – spiega Roberta Villa – “porsi delle domande e provare a cercarne le risposte. Essere critici per capire, cercando di andare sempre incontro al prodotto, accettando a volte alcuni compromessi”.

Come possiamo essere consumatori responsabili?

“Quella del consumatore critico è una rivoluzione silenziosa”, afferma Roberta, perché silenziose sono le sue scelte. Scelte che devono essere attente, pesate e non casuali. Per essere responsabili infatti è bene scegliere i prodotti che andremo a consumare non solo per la qualità e il prezzo, ma anche per la loro storia, per il loro impatto ambientale e sociale.

Lo stesso principio si applica anche al consumo fashion. Ha approfondito questo tema Sandra Toro, fondatrice dell’Associazione El costurero Co-sewing nata nel 2015, che si occupa del riutilizzo di capi d’abbigliamento. La frase che apre la sua presentazione racchiude perfettamente il suo messaggio: “Non c’è capo più sostenibile di quello che esiste già”.

Sandra ha lasciato ai giovani volontari dei consigli pratici per costruire un guardaroba sostenibile e per ridurre l’impatto ambientale:

  1. Ripensa i tuoi abiti;
  2. Usa quello che hai;
  3. Presta quello che non ti serve;
  4. Scambia quello che ti avanza;
  5. Ripara i vestiti;
  6. Compra vintage e di seconda mano:
  7. Supporta le attività locali.

Nell’ultima parte dell’incontro i giovani volontari hanno avuto l’occasione di confrontarsi nuovamente con Maddalena Di Tolla Deflorian. Nell’incontro precedente la giornalista ha concentrato il suo intervento sull’intervista, venerdì 5 marzo invece ha risposto alla domanda: come si scrive un articolo?

I partecipanti in questo modo hanno l’occasione di accrescere le loro conoscenze su temi importanti legati ad ambiente, economia, consumo, sostenibilità, e allo stesso tempo imparano come comunicarli al meglio.

Potrebbe interessarti anche…

Un webinar sui cosmetici solidi

di Redazione

Un nuovo appuntamento tematico in collaborazione con gli espositori della Fiera Fa' la Cosa Giusta! Trento 2020. Insieme ad Officina Naturae per conoscere il mondo dei cosmetici solidi.

acquisti solidaliecoprodottiwebinar

Sono un produttore: come posso partecipare alla Fiera?

di Marianna Malpaga

Quali sono i criteri ai quali deve rispondere un espositore alla Fiera Fa’ la cosa giusta! Trento? Ve li illustriamo. Ai produttori che parteciperanno alla manifestazione è offerta anche ospitalità e un momento di condivisione.

criterifieraproduttori

“Quando faccio la cosa giusta?”, ecco le risposte dei visitatori della Fiera Fa’ la cosa giusta! Trento

di Marianna Malpaga

"Faccio la cosa giusta quando spengo la tv a mia nonna e la invito a giocare a carte", "Quando porto pazienza con mia mamma", e ancora "Quando vado al lavoro in treno". Ecco le vostre risposte alla domanda "Quando faccio la cosa giusta?", che vi abbiamo posto in Fiera tra il 22 e il 24 ottobre.

Fa' la cosa giusta!partecipazione

Hai bisogno di informazioni?