Logo Fà la cosa giusta Trento

BiodiverSo: corso per l’orto

Corso di formazione sulle buone pratiche per favorire la biodiversità e la sostenibilità negli orti.

Percorso formativo che mira a sensibilizzare i partecipanti sull’importanza di una gestione naturalistica dell’orto per favorire la biodiversità e perseguire gli obiettivi di sviluppo sostenibile SDGs 2030.

Si vuole inoltre promuovere la realizzazione degli orti didattici come un’opportunità di valorizzazione territoriale con valore educativo e formativo portando l’esempio della realtà de L’Orto in Villa.

Iscrizione

Entro lunedì 10 maggio compilando il seguente modulo online: https://forms.gle/uiodoALSEntyQesS8.

Costi

  • 25€ per l’intero corso con rilascio di attestato (parte online e in presenza per un totale di 14 ore)
  • 20€ per la sola parte online con rilascio di attesto ( per un totale di 6 ore)
  • gratuito per la partecipazione ad un solo modulo online a scelta tra quelli proposti

Pagamenti

Entro lunedì 10 maggio.

Beneficiario: Pro Loco cà Comuna del Meanese  

IBAN: IT 97 O 0830 4018 1800 0017352482                        ATTENZIONE la quinta cifra è una “O” maiuscola, non uno zero!

Causale: corso BiodiverSo – Nome e Cognome partecipante

Luoghi

  • Parte online tramite la piattaforma Google Meet
  • Parte in presenza all’Orto in Villa. Qui trovate la mappa per raggiungerlo.

Potrebbe interessarti anche…

L’educazione ambientale dell’Istituto comprensivo di Borgo Valsugana

di Angela Nardelli

Grazie al progetto “Giornalismo di comunità” di Borgo Valsugana due giovani partecipanti hanno prodotto una video-intervista in cui viene affrontato il tema della responsabilità che ha la scuola d’oggi nella formazione dei bambini verso una sostenibilità ambientale.

Agenzia Stampa GiovanileBorgo Valsuganaeducazione ambientale

Cos’è l’identità digitale? KM0 lo spiega ai propri volontari

di Elisabetta Chiesa

Il percorso Informatica, comunicazione audiovisiva e sportello continua all'interno del progetto KM0: Giovani volontari per fare la cosa giusta

falacosagiustakm0volontari

La montagna italiana senza neve

di Redazione

Sabato 28 Novembre 2020, Fa’ la cosa giusta! Milano ha presentato un dibattito online sulla questione delle montagne italiane in rapporto al cambiamento climatico. Diversi esperti sono stati concordi nel ribadire la necessità di un cambio di rotta: il turismo sciistico non è compatibile con l’ecosistema montano nell’epoca del riscaldamento globale.

montagna slowsciiturismo sostenibile

Hai bisogno di informazioni?