Logo Fà la cosa giusta Trento

Conferenze dei giovani sul Clima in Alto Garda e Ledro

Si avvicina anche la seconda Conferenza dei Giovani sul Clima in Trentino che avrà luogo nel territorio dell’Alto Garda e Ledro. Domenica 19 marzo si terrà la giornata di formazione che segna l’inizio dei lavori, alla quale seguiranno un momento di elaborazione di raccomandazioni politiche e due incontri di restituzione alla comunità. Di Ilaria Bionda […]

Si avvicina anche la seconda Conferenza dei Giovani sul Clima in Trentino che avrà luogo nel territorio dell’Alto Garda e Ledro. Domenica 19 marzo si terrà la giornata di formazione che segna l’inizio dei lavori, alla quale seguiranno un momento di elaborazione di raccomandazioni politiche e due incontri di restituzione alla comunità.

Di Ilaria Bionda

Le Conferenze dei Giovani sul Clima in Trentino arrivano anche nei territori dell’Alto Garda e Ledro. Il primo momento di confronto sarà una giornata di formazione, domenica 19 marzo 2023 dalle ore 10 alle ore 17, presso la Casa Sociale Vigne di Arco. Molteplici le tematiche trattate, tutte d’interesse per il territorio specifico.

Interverranno:

  • Roberto Barbiero (Agenzia Provinciale per la Protezione dell’Ambiente) per un’introduzione sull’adattamento ai cambiamenti climatici in Trentino
  • Silvio Rigatti (Azienda per il Turismo Garda-Dolomiti) sul tema pianificazione turistica in conseguenza ai cambiamenti climatici
  • Angelica Pianegonda (Rural Urban Metabolism Agency) e Stefano Delugan (Federazione Bio Trentino) per parlare dell’agrobiodiversità come azione di adattamento
  • Giacomo Bertoldi (EURAC) per trattare la tematica delle risorse idriche
  • Giulio Orsingher (Osservatorio Paesaggio Trentino) interverrà a proposito di evoluzione storico-paesaggistica del territorio Alto Garda e Ledro

Sulla base di quanto discusso in questa prima intensa giornata, si ragionerà insieme sull’elaborazione delle raccomandazioni politiche che confluiranno in un secondo momento, ossia durante la Conferenza Provinciale dei Giovani sul Clima in Trentino (il 29 aprile 2023, durante il Trento Film Festival), nella Strategia provinciale di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici. Questo momento laboratoriale è previsto per sabato 25 marzo 2023, sempre presso la Casa Sociale Vigne di Arco dalle ore 14.30 alle ore 18.30.

Infine, il lavoro verrà presentato alla comunità in due serate di restituzione: la prima avrà luogo lunedì 27 marzo 2023 presso la Sala Al Lago di Ledro; la seconda si terrà, invece, lunedì 3 aprile 2023 presso l’auditorium del Palazzo Panni di Arco.

Si tratta, questa, di un’opportunità per tutti e tutte i e le giovani tra i 13 e i 35 anni che hanno a cuore il clima e il proprio territorio, per impegnarsi concretamente e far sentire la propria voce nell’ambito delle azioni di adattamento ai cambiamenti climatici in Trentino.

L’intero percorso è promosso e finanziato dall’Agenzia Provinciale per la Protezione dell’Ambiente (APPA), che coordina le attività verso la costruzione della Strategia Provinciale di Mitigazione e Adattamento ai cambiamenti climatici, e realizzato dall’Associazione Viração&Jangada in partenariato con il Centro Europeo Jean Monnet dell’Università degli Studi di Trento, il Trento Film Festival e il MUSE – Museo delle Scienze di Trento.

La Conferenza dei Giovani sul Clima dell’Alto Garda e Ledro è stata realizzata grazie al supporto di partner locali: Comune di Ledro, Comune di Arco, Rete di Riserve Alpi Ledrensi, Comunità AltoGarda e Ledro, SAT Sezione di Arco, FederaziLa Conferenza dei Giovani sul Clima dell’Alto Garda e Ledro è stata realizzata grazie al supporto di partner locali: Comune di Ledro, Comune di Arco, Rete di Riserve Alpi Ledrensi, Comunità Alto Garda e Ledro, SAT Sezione di Arco, Federazione Trentina Biologico e Biodinamico, Parco Fluviale della Sarca, Riserva di Biosfera Unesco Alpi Ledrensi e Judicaria e RUMA (Rural Urban Metabolism Agency).

Per iscriversi trovate qui il form, per maggiori informazioni contattare Claudio Valenti al numero 3492494720 o alla mail claudiovalentiedu@gmail.com

Potrebbe interessarti anche…

Non buttare quelle bucce!

di Elisabetta Chiesa

Lisa Casali, scienziata ambientale e scrittrice, è stata l’ospite del terzo LunAdì dell’Ortazzo. Il tema trattato è stato quello dell’ecocucina.

ortazzoTransizione ecologica

Quale cambiamento? Alcune serate con Bilanci di Giustizia

di Redazione

Un insieme di dibattiti su come vogliamo impostare il nostro futuro e i nostri stili di vita mettendo al centro la cura di noi stessi e dell’ambiente che ci circonda.

bilancidigiustiziaeventiserate

Legge sul biologico, Slow Food Italia: “Passaggio epocale”

di Redazione

La legge che tutela l’agricoltura biologica è stata approvata in Senato il 2 marzo. Il 9 febbraio il testo era passato alla Camera, dove però era stata tolta l’equiparazione biologico – biodinamico. La presidente di Slow Food: “Un passo concreto verso una reale transizione ecologica”.

agroecologiabiologicoleggeSenatoslow food

Hai bisogno di informazioni?