Logo Fà la cosa giusta Trento

ManifestAzioni con le tue mani

A Calceranica il 18 luglio avrai la possibilità di conoscere la cultura del fatto in casa e con le proprie mani attraverso dei momenti laboratoriali. Ti aspettiamo!

L’autoproduzione e la creatività sostenibile sono due aspetti fortemente promossi dal progetto Ecosportello Fa’ la cosa giusta, trovate molte idee infatti sulla sezione dedicata del nostro sito.

Anche al Parco Aoni di Calceranica il 18 luglio, in occasione della prima ManifestAzione Fa’ la cosa giusta, vi proporremo alcuni laboratori gratuiti.

Dalle 16 alle 20 “Bamboo! Il richiamo della foresta” a cura di Logical Forest, partecipazione libera.

Alle 17.00 Tap Revolution proporrà “Una bottiglia di plastica per il tuo orto: laboratorio di riuso creativo e… giardinaggio”. Potete portare una bottiglietta di plastica da ½ litro, che verrà utilizzata per realizzare alcuni oggetti per il giardino: vasi per piante, mangiatoia per uccelli, hotel per gli insetti. Per questo laboratorio sarebbe utile la prenotazione a patricia.dragan@incoweb.org.

Ci sarà anche un angolo di intrattenimento dedicato ai bambini, con giochi e libri da utilizzare liberamente e la possibilità di giocare a BrennerLec, The Game! nato da un’idea dell’Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente.

L’evento è promosso da Trentino Arcobaleno insieme a Viração&Jangada, L’Ortazzo e Trento Consumo Consapevole, l’iniziativa viene realizzata nell’ambito del progetto “Ecosportello Fa’ la cosa giusta!”, co-finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dal Servizio Politiche Sociali della Provincia Autonoma di Trento.


Potrebbe interessarti anche…

In viaggio verso il futuro

di Anna Pianura

La settimana dei cammini WALK and LIVE – Slower, Deeper: un viaggio alla scoperta del turismo sostenibile sulle strade più belle d’Italia e d’Europa.

camminifiera onlineWalk and Life

Daniela allunga la vita agli oggetti con i “suoi” swap party

di Marianna Malpaga

Appassionata di riuso, Daniela Delbò ha fondato Circolo Tallù assieme a due amici una decina di anni fa, dopo un corso di “Imprenditoria del riuso” che aveva seguito con Accademia d’Impresa. Oggi il Circolo porta avanti gli swap party, delle occasioni per dare una seconda vita ad oggetti usati ma anche per conoscersi.

Circolo TallùDaniela DalbòriusoSwap party

Nuovi laboratori di autoproduzione

di Redazione

Fai la cosa giusta con le tue mani! Questo mercoledì vi proponiamo alcuni laboratori di autoproduzione dal blog Contiamoci.com

autoproduzioneNuovo Laboratorio

Hai bisogno di informazioni?