Logo Fà la cosa giusta Trento

WARS: un concorso fotografico per raccontare il pianeta

WARS è un concorso fotografico ideato dall’Associazione 46° Parallelo/Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo e Montura con il supporto di Fondazione Museo Storico del Trentino e InterSOS.

WARS è un premio dedicato al fotogiornalismo di conflitto, con l’obiettivo di supportare i professionisti nel loro lavoro di documentazione. A causa delle restrizioni imposte come conseguenze della diffusione del Covid-19, molti fotoreporter hanno cambiato i loro piani per documentare l’emergenza e le conseguenze del coronavirus in tutto il mondo. Gli organizzatori hanno deciso, per quest’anno, di aggiungere una nuova categoria dedicata alle storie legate al Covid-19. Un totale di 5.000,00 Euro sarà destinato a premiare i vincitori delle due categorie a concorso.

Dal 21 agosto al 4 Ottobre, i fotografi professionisti di tutto il mondo potranno presentare i loro lavori (da 10 a 15 fotografie originali con un unico tema) attraverso la piattaforma Picter, dove sarà pubblicato il regolamento e le informazioni dettagliate sul concorso.

Anche per quest’anno una giuria internazionale, coordinata dal direttore artistico Fabio Bucciarelli, giudicherà i lavori presentati. Kelli Grant | Yahoo News Senior Photo-editor – Francis Kohn |Former AFP Director – e Laurence Geai | fotografa vincitrice di WARS 2019 si riuniranno nel mese di ottobre per scegliere i migliori reportages. 

Le fotografie dei primi tre classificati per ogni categoria saranno esposte sulla piattaforma AtlantePhotoExpo e compatibilmente con la situazione di emergenza sanitaria sarà allestita una mostra con i migliori progetti.

Potrebbe interessarti anche…

Nuovo laboratorio: gnocchi di primavera

di Redazione

Fai la cosa giusta con le tua mani! Il laboratorio di oggi è una ricetta con le erbe spontanee di stagione.

cucinaerbeNuovo Laboratorio

Marcia dei Bruchi, si parte il 4 marzo: ecco i dettagli

di Redazione

La Marcia dei Bruchi partirà il 4 marzo da Borgo Valsugana. Oggi, mercoledì 2 marzo, sono stati presentati i dettagli dell'iniziativa, che coinvolge soprattutto le scuole, in comune a Trento.

attivismo giovanilediritti umanijohn mpalizamarcia dei bruchiscuole

Banca Etica scende in campo per sostenere istruzione, cultura e sport

di Redazione

Banca Etica ha lanciato a maggio un nuovo prodotto di investimento rivolto a tutta la clientela e orientato a raccogliere risorse per finanziare chi opera nell’offerta di servizi educativi, culturali e sportivo-ricreativi. L’obiettivo è rendere accessibili a sempre più persone istruzione, cultura e sport, intervenendo sulle gravi carenze strutturali che il nostro paese mostra in questi settori.

Hai bisogno di informazioni?