Logo Fà la cosa giusta Trento

Cercasi volontari per la fiera Fa’ la cosa giusta! Trento 2021

Siete interessati ai temi dell’economia solidale? Volete scoprire il dietro le quinte della fiera?

Quest’anno la tradizionale fiera Fa’ la cosa giusta! Trento si terrà in presenza. A partire da venerdì 22 ottobre fino a domenica 24 ottobre, Trento Fiere (ex CTE) ospiterà espositori, associazioni e visitatori interessati ai temi del consumo critico, del rispetto dell’ambiente e delle persone. L’edizione 2021 si terrà all’aperto e per entrare sarà necessario il green pass.  

Come ogni anno chiediamo il vostro piccolo grande contributo come volontari per la buona riuscita dell’evento. Senza di voi la fiera non esisterebbe. 

Se volete collaborare compilate il seguente form.

Vi anticipiamo che venerdì 15 ottobre ad ore 20.30 si terrà un incontro online per darvi tutte le informazioni dell’edizione 2021, nonché per assegnare i compiti e le attività da svolgere. Questo il link della serata.

Vi aspettiamo numerosi e invogliate i vostri amici e parenti a svolgere tre giorni di volontariato assieme a noi!

Potrebbe interessarti anche…

Roberto Barbiero chiude il Festival della Letteratura Ambientale

di Redazione

Il climatologo Roberto Barbiero sarà ospite del Festival della Letteratura Ambientale di Arco venerdì 5 agosto. Presenterà "Storie di Clima. Testimonianze sugli impatti climatici" (Ediciclo Editore, 2020), scritto assieme a Valentina Musmeci. Un incontro interessante, che permetterà di rendere tangibili i dati che ogni giorno sentiamo sulla crisi climatica in atto.

ArcoFestival Letteratura AmbientaleRoberto BarbieroStorie di Clima

La manifestAzione di Rovereto: tra sociale e agricoltura

di Marianna Malpaga

Non solo mercatino dell’economia solidale. Realtà diverse e storie diverse che si intrecciano. Alla ManifestAzione Fa’ la cosa giusta! di Rovereto abbiamo potuto toccare con mano anche questo.

falacosagiustamanifestazionirovereto

È Miriam Zenorini la vincitrice del Premio dedicato ad Agitu

di Redazione

Il premio “Donne pioniere nell’agricoltura sostenibile”, dedicato ad Agitu, è andato a Miriam Zenorini, titolare della prima fattoria sociale biologica altoatesina “Vintlerhof”. Miriam, che gestisce la fattoria assieme al marito, ha dedicato questo premio “a tutte le donne”.

Agricoltura sostenibiledonneMiriam ZenoriniPremio Agitu

Hai bisogno di informazioni?