Logo Fà la cosa giusta Trento

Ortaggi insoliti dal campo alla tavola

Coltivare e cucinare ortaggi e frutti dimenticati o esotici, adatti al nostro clima e di elevato valore nutrizionale. Un webinar con gli autori di Terra Nuova Edizioni

Dalla A degli agretti alla Z dello zenzero, non immaginate forse nemmeno quanti siano gli ortaggi dimenticati, trascurati o magari anche originari di paesi lontani ma perfettamente adattati e adattabili al nostro clima, ai nostri terreni e al nostro gusto.

Il tutto ovviamente coltivato nel campo senza chimica di sintesi, nel pieno rispetto del suolo e della salute, e portato in tavola in modo cruelty free, senza dover per forza affiancarli a proteine animali.

Impossibile, dite? Nient’affatto. E ce lo spiegheranno tre relatori super-esperti: Matteo Cereda, ideatore della piattaforma Orto da coltivareCome fare orto biologico e socio fondatore di una società agricola che coltiva lo zafferano in Brianza, e Sara Petrucci, laureata in scienze agrarie ed esperta di coltivazioni biologiche. Entrambi sono i co-autori del libro “Ortaggi insoliti” (Terra Nuova Edizioni), un manuale-guida unico nel suo genere, e ci illustreranno come e cosa coltivare riscoprendo vegetali che hanno tanto da raccontare.

Matteo e Sara saranno affiancati da Alice Savorelli, diplomata alla scuola di cucina vegan-macrobiotica “La sana gola” di Milano ed esperta di cucina naturale, che ci accompagnerà in un gustosissimo viaggio attraverso ricette e suggerimenti per il miglior utilizzo possibile in cucina di questi ortaggi insoliti.

VENERDI’, 18 dicembre 2020 ore 20.30
link per partecipare:
https://us02web.zoom.us/j/83654209828

https://us02web.zoom.us/j/83654209828

A cura di falacosagiustatrento.org, L’Ortazzo e Terra Nuova Edizioni.


Potrebbe interessarti anche…

“Sogni giusti”: avanti, Camilla!

di Eleonora Forti

Intervista a Sergio Adamo, socio fondatore dell'emporio di comunità Camilla di Bologna.

acquisti solidaliemporio di comunità

Alla Fiera Fa’ la cosa giusta! Trento si mangia biologico

di Redazione

Tanti i settori della Fiera Fa’ la cosa giusta! Trento. Tra il 22 e il 24 ottobre ci saranno anche i produttori agroalimentari, provenienti da molte regioni italiane, tra cui la Sicilia e l’Umbria.

ciboespositorifiera

Cosa sapere per partecipare alla Fiera Fa’ la cosa giusta! Trento

di Redazione

Dubbi su come partecipare alla fiera? Cosa ci sarà a Trento Expo? A chi rivolgersi? Qui si possono trovare alcune risposte alle domande più gettonate.

falacosagiustatrento!faqfiera

Hai bisogno di informazioni?