Logo Fà la cosa giusta Trento

Campagna per una legge sull’agricoltura contadina in Italia

Riceviamo e diffondiamo la Lettera aperta ai Contadini e alle Contadine d'Italia, per fare in modo che le istituzioni riconoscano l'agricoltura come modello agricolo specifico distinto.

La Campagna per una legge sull’Agricoltura Contadina in Italia nasce nel 2009, per fare sentire alle istituzioni la voce delle persone che praticano un’agricoltura di piccola scala, dimensionata sul lavoro contadino e sull’economia familiare, orientata all’autoconsumo e alla vendita diretta. Lontano dagli occhi della Politica agricola comune (PAC), questi contadini si impegnano in un’agricoltura a basso impatto ambientale fondata su una scelta di vita legata a valori di benessere, ecologia, giustizia e solidarietà più che a fini di arricchimento e profitto.

Anno dopo anno il lavoro di questi contadini è stato reso impossibile, sostanzialmente illegale, a causa di normative concepite a misura delle industrie agroalimentari di grandi dimensioni. I grandi numeri dell’economia non hanno ricordato le necessità dei più piccoli, che tuttavia si occupano di mantenere fertile e curata la terra soprattutto in collina, montagna e nelle zone economicamente svantaggiate e marginali.

La Campagna ora cerca di farsi voce con una lettera aperta, che potete trovare in fondo all’articolo, assieme al loro comunicato stampa, oppure sul sito http://www.agricolturacontadina.org/. Nella lettera si sottolinea l’importanza di impedire che venga ulteriormente rimandata una legge quadro nazionale che riconosca e regolamenti in modo adeguato l’agricoltura contadina come modello agricolo specifico distinto, nella sua interezza e complessità, dalle altre forme di agricoltura.

Potrebbe interessarti anche…

Orti urbani per la sostenibilità a Moltiplicazioni Festival

di Marianna Malpaga

A Progetto Manifattura il 2 ottobre si terrà un incontro per mettere in rete amministrazione pubblica, ricercatrici e orti urbani: “Spazi produttivi, spazi rigenerati. Spazi verdi, spazi liberati. Verso una rete degli Orti urbani”. Saranno presentate le esperienze di Orto San Marco – Setùp, Comun’Orto e Mi Coltivo!.

moltiplicazioni festivalorti urbaniOrto San MarcoSetùp

Prosegue il crowdfunding del master Saperi in Transizione

di Marianna Malpaga

Ries e il master Saperi in Transizione hanno lanciato una raccolta fondi per sostenere 7 studenti del master nell’anno accademico 2022-2023 con altrettante borse studio. L’anno prossimo il corso che affronta i temi della transizione ecologica e sociale si terrà a Trento. I partecipanti fuori sede avranno la possibilità di abitare a Villa Sant’Ignazio.

Borse di studioCrowdfudingMasterSaperi in TransizioneTilt

Beldopiano, 1000 piantine di Vaia fanno comunità

di Redazione

Domenica 24 aprile a Beldopiano, Piné, un gruppo di persone si è riunito per l’evento organizzato dalla start up Vaia in collaborazione con il Festival Co.Scienza: sono state piantate mille piante di abete rosso. Prima però c’è stato un momento di approfondimento assieme alla professoressa di fisica dell’atmosfera Simona Bordoni e all’attivista Giorgio Brizio.

Fridays for FutureGiorgio BriziopiantumazionePinéSimona BordoniVAIA

Hai bisogno di informazioni?