Logo Fà la cosa giusta Trento

Cercasi volontari per fare la cosa giusta a Km0

Km0: Giovani volontari per fare la cosa giusta è una possibilità di formazione e azione di volontariato per giovani interessati alle tematiche ambientali e alla sostenibilità.

Via alle iscrizioni per partecipare al progetto Km0: Giovani volontari per fare la cosa giusta, che vuole offrire opportunità di formazione e azione di volontariato a chi è interessato ai temi ambientali, informatici e alle pratiche quotidiane per un futuro sostenibile.

Il progetto, che si realizza sui territori di Trento e della Comunità Alta Valsugana e Bersntol, è promosso da un pool di realtà che operano nel settore socio-educativo e dell’economia solidale: Trentino Arcobaleno, Trento Consumo Consapevole, L’Ortazzo, Con.Tatto e APPM Onlus. Coinvolti in fase di esecuzione anche l’Associazione Viração&Jangada e l’Istituto Pavoniano per le Arti Grafiche Artigianelli. L’iniziativa è finanziata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali della Provincia Autonoma di Trento e dall’Ufficio Svolta di Fondazione Trentina per il Volontariato Sociale, Non Profit Network – CSV Trentino e Fondazione Caritro.
La finalità generale del progetto è favorire un maggiore benessere di comunità, attraverso azioni di sostegno alle economie locali attente all’ambiente e di rinforzo delle reti di volontariato e di cittadinanza attiva che operano nel campo del supporto di comunità e dell’economia solidale.

Qualche dettaglio in più

Il progetto si snoda in due principali percorsi di formazione, approfondendo temi legati al consumo consapevole e responsabile, agli stili di vita sostenibili, al mondo comunicativo ed informatico.

Ambiente, stili di vita e sostenibilità – Percorso 1

Il percorso prevede otto moduli distribuiti in otto settimane di formazione, tra febbraio e aprile 2021

Partendo dallo sfondo di crisi ambientale e climatica, saranno approfonditi argomenti circa l’economia solidale, il consumo critico, gli obiettivi per uno sviluppo sostenibile, i comportamenti e le attenzioni quotidiane pro ambiente, il volontariato, la comunicazione sul territorio e molto altro. 

Gli appuntamenti si svolgeranno ogni venerdì, dalle 14.00 alle 16.00, presso l’Istituto Pavoniano Artigianelli di Trento – Piazza Fiera n. 4, sala C-lab – a partire da venerdì 19 febbraio 2021 fino a venerdì 09 aprile 2021.

A seguito dei moduli formativi si prevede una fase di progettazione condivisa per lo svolgimento di attività di volontariato presso l’Ecosportello Fa’ la cosa giusta! Trento.

Informatica, comunicazione audiovisiva e sportello – Percorso 2

Il percorso prevede quattro moduli distribuiti in quattro settimane di formazione durante il mese di marzo 2021. Saranno trattati temi informatici inerenti la comunicazione interpersonale e legati alle maggiori utilità quotidiane (Identità digitale SPID, piattaforme di comunicazione e acquisti online, App ecc.), trovando anche incontro col mondo della sostenibilità e delle economie solidali. 

Gli appuntamenti si svolgeranno ogni mercoledì, dalle 17:00 alle 19:00, presso il Centro #Kairos – Via Amstetten, 11, 38057 Pergine Valsugana TN – a partire da mercoledì 03 fino a mercoledì 24 marzo.

A seguito dei moduli formativi si prevede una fase di progettazione condivisa per lo svolgimento di attività di volontariato volte all’organizzazione di alcuni spazi di consulenza informatica e/o appuntamenti informativi aperti sul sul territorio della Comunità ’Alta Valsugana e Bersntol. Col supporto di un videomaker esperto, inoltre, si pianificheranno spazi di lavoro per progettare e realizzare dei prodotti audiovisivi che facilitino lo spettatore nell’utilizzare determinati strumenti informatici o che possano avvicinarlo a realtà di attenzione ambientale. 

Le iscrizioni

Cerchiamo forze giovani! La partecipazione è gratuita.

Gli appuntamenti sono rivolti principalmente a ragazzi e ragazze frequentanti la scuola superiore e a giovani adulti, anche se le iscrizioni sono aperte a tutti coloro che hanno piacere di approfondire i temi del consumo consapevole e degli stili di vita sostenibili; che sentono il bisogno di scambiare saperi ed esperienze, sia individuali che collettive.

Per iscriverti a Ambiente, stile di vita e sostenibilità – Percorso 1 compila il seguente modulo online entro mercoledì 17 febbraio 2021

Per iscriverti a Informatica, comunicazione audiovisiva e sportello – Percorso 2 compila il seguente modulo online entro lunedì 01 marzo 2021.

Per maggiori informazioni sul progetto contatta lo staff di Km0 – Giovani volontari per fare la cosa giusta.

Contatti: Paulo Lima. Email: ecosportello@falacosagiustatrento.org  – Telefono: 348 1936763

Potrebbe interessarti anche…

Come mangiare sano e sostenibile

di Elisabetta Chiesa

Esiste un modello alimentare sano, che permette di crescere bene, di prevenire patologie in età adulta, sostenibile a livello ambientale, gustoso e poco impegnativo dal punto di vista economico?

cibodieta mediterraneasostenibilità

Al MUSE la “Sconferenza” sul clima: tra il dire e il fare si sta alzando il mare

di Redazione

Appuntamento da non perdere mercoledì prossimo al Muse: siamo tutti invitati a partecipare alla "Sconferenza" sul clima.

conferenzasulclimaeventimuse

Dalla Laudato Si’ ai Contratti di Fiume: intervista a Nino Lo Bello di FLCG Sicilia

di Marianna Malpaga

Abbiamo parlato con Nino Lo Bello, presidente di Fa' la cosa giusta! Sicilia e di Associazione per la Pace e lo Sviluppo del Mediterraneo, della Legge sull'Agroecologia approvata a luglio in Sicilia, dei Contratti di Fiume e della storia di Fa' la cosa giusta! Sicilia

falacosagiustanino lo bello

Hai bisogno di informazioni?