Logo Fà la cosa giusta Trento

Quale cambiamento? Alcune serate con Bilanci di Giustizia

Un insieme di dibattiti su come vogliamo impostare il nostro futuro e i nostri stili di vita mettendo al centro la cura di noi stessi e dell’ambiente che ci circonda.

Se vuoi approfondire un argomento e riflettere assieme ad altre persone, Bilanci di Giustizia fa al caso tuo

Bilanci di Giustizia, un’esperienza collettiva che aiuta le persone a apportare un cambiamento nella propria vita, propone anche quest’anno una serie di incontri assieme alla Comunità di Ricerca. Queste serate sono promosse per favorire il dialogo e il confronto su un tema a partire da uno stimolo iniziale, che può essere una foto o un breve testo. 

Assieme alle facilitatrici dell’Associazione Comunità di Ricerca si rifletterà su questi contenuti e ci si preparerà all’Incontro Annuale.  La data in programma è giovedì 9 settembre alle 20.00

Per maggiori informazioni ed iscrizioni clicca qui.

Dopo aver partecipato alla formazione iniziale si potrà iscriversi all’Incontro Annuale, che quest’anno riguarda  “Autoprodurre il futuro. La cura come nuovo paradigma”. I cinque incontri fissati sono così suddivisi: 

  • Venerdì 24 settembre, ore 18.00 – 19.30, Serata di lancio in cui verrà esposta l’attività di Bilanci di Giustizia fino a oggi e il tema di questi Incontro Annuale.
  • Sabato 25 settembre, ore 15.00 – 18.00, Cdr con Adriana Maestro, filosofa, che ci porterà a riflettere sull’Economia della cura e sulla “riscoperta dell’ovvio”, di cui parla la teologa svizzera Ina Praetorius.
  • Giovedì 30 settembre, ore 20.30 – 22.00, “L’urgenza sociale della crisi climatica” affrontata assieme ad alcuni ragazzi dei Fridays for Future di Brescia. La sfida è cambiare il nostro stile di vita in funzione della  transizione ecologica mondiale.
  • Sabato 2 ottobre, ore 20.45, Caccia al tesoro online.
  • Sabato 16 ottobre, ore 15.00 – 17.30, Prima assemblea dell’anno bilancista e chiusura incontro annuale.

Gli incontri saranno tenuti nella stanza virtuale BBB. Per ulteriori informazioni leggi qui.

Potrebbe interessarti anche…

Clima: i giovani chiedono più ambizione

di Redazione

L’8 maggio si è svolta al Muse l’iniziativa promossa dal Forum provinciale per i cambiamenti climatici che ha coinvolto 40 giovani per elaborare raccomandazioni politiche sull’emergenza climatica.

climaconferenzaTrento

Giovani per il clima: la prima denuncia climatica alla Corte Europea

di Margherita Mescolotto

Sei giovani attivisti portoghesi denunciano 33 paesi europei alla Corte Europea di Strasburgo, poiché violano i diritti umani, non rispettando l’Accordo di Parigi del 2015. “Abbiamo il diritto di vivere in un mondo sicuro. I governi devono agire ora per prevenire una catastrofe climatica. Domani sarà troppo tardi.”

ambienteattivismo giovaniledenuncia

Corso online: La coprogettazione quale strumento per lo sviluppo del welfare locale

di Redazione

"Confini online. Le regole del Non profit" propone un corso per chi lavora nel terzo settore e negli enti locali per introdurli alla coprogettazione e a nuove modalità di relazione.

coprogettazionecorso

Hai bisogno di informazioni?