Logo Fà la cosa giusta Trento

Come essere felici attraverso uno stile di vita sostenibile

Incontro con l’autore del libro “Ecologia di Felicità”, edizioni Aboca, all’interno del quale si cerca di guidare le persone verso uno stile di vita più sostenibile, che cambierà le città in cui viviamo.

Come arrivare ad uno stile di vita sostenibile? Leggendo “Ecologia della Felicità”

Quando: Sabato 20 Novembre 2021 ore 18.00

Dove: Café de la Paix

Cosa: Dialogo con Stefano Bartolini, autore del libro “Ecologia della Felicità” nell’ambito del progetto “Tutti giù in cortile” proposto da APS Dulcamara all’interno del bando Generazioni 2021.

Il libro vuole indicare una strada per un mondo più sostenibile e attento all’ambiente. Per raggiungere questo dobbiamo agire collettivamente. Condividere non inquina e evita il consumismo e permette alle persone di tessere relazioni sociali costruttive. Per questo si vuole dare un modello di sviluppo urbano, di stile di vita che mira a costruire un tessuto sociale e  dei programmi scolastici adatti per formare le nuove generazioni alla sostenibilità. Il libro è un manifesto di cambiamenti politici, sociali ed economici.

Per accedere è necessario essere soci ARCI con tessera in corso di validità.

Potrebbe interessarti anche…

Social Camp, in tenda per parlare di clima e green washing

di Redazione

A Villa Sant'Ignazio torna il Social Camp, un'esperienza di due giorni (venerdì 9 e sabato 10 settembre) durante i quali si dorme in tenda e ci si confronta su temi d'attualità. Quest'anno il titolo è "Don't wash the green": si parlerà di ambiente, attivismo giovanile, giustizia sociale e, ovviamente, di green washing. Scopri il programma, iscriviti e fai passaparola con i tuoi amici!

ambienteGreen washingSocial CampVilla Sant'Ignazio

Tra “Monti e Cielo”, non solo piccoli frutti ma anche una fattoria didattica

di Marianna Malpaga

Sofia Galter, Noemi Rinaldi e Soumaya Gaddour (Istituto Degasperi di Borgo Valsugana in Trentino)) hanno intervistato Paolo Paterno, titolare di “Monti e Cielo”, un’azienda agricola biologica e biodinamica che si trova sopra Spera. La loro intervista si inserisce all’interno del progetto “Agenzia di stampa giovanile: comunicare l’Agenda 2030”

monti e cielospera

Aprile: Prendersi cura dell’ambiente che ci circonda

di Redazione

Quante volte passeggiando abbiamo trovato degli oggetti lasciati ai margini delle strade o dei sentieri. Gettare a terra plastica, carta o residui di cibo non fa certo parte delle buone pratiche. Leggete l'articolo di Angela Castagna che ha dei consigli da darci in merito alla cura della Natura che ci circonda.

ambientebuone pratichecurapuliziarifiutirispetto dell'ambiente

Hai bisogno di informazioni?