Logo Fà la cosa giusta Trento

Regala una borsa solidale a Natale

Dalle collaborazioni possono nascere grandi progetti. L’idea è venuta all’Azienda Agricola La Bis che grazie alle abilità nell’ambito della sartoria di Salim Tourè, ha deciso di creare diverse proposte per un Natale solidale speciale.

L’azienda agricola La Bis di Besagno, si trova alle pendici del Monte Baldo e produce ortaggi, frutta, cereali e uova biologiche.

Da qualche tempo, collabora con l’azienda agricola Salim Tourè, ragazzo della Guinea che prima di trasferirsi a Besagno gestiva la sartoria sociale Officina de l’ùcia a Trento, in cui tra un rammendo e l’altro si conoscono storie e si intrecciano relazioni. L’Officina si trova al Centro Sociale Bruno a Piedicastello e fa parte di un progetto Ri.create – Ricucire e Coltivare Relazione per l’Asilo sul territorio promosso dal Centro Astalli Trento e dall’Associazione Richiedenti Terra

Salim adesso sta aiutando come agricoltore l’azienda agricola la Bis, ma rimane comunque un sarto. Così con la titolare Maria hanno deciso di sfruttare le sue potenzialità per realizzare delle borse di cotone da regalare a Natale assieme ai prodotti dell’azienda agricola. 

In questa borsa c’è racchiusa la passione per la sartoria e per l’agricoltura./Foto di Azienda Agricola La Bis

Nella borsa si possono inserire: 

1° Proposta 

  • 5KG di patate biologiche (9€)

2° Proposta 

  • 1 barattolo di pomodoro artigianale, 1 barattolo di crauti artigianali, 1 composta d’uva, 1 confezione di farina di grano tenero semi integrale, 1 confezione di farina di mais da polenta.  (18€)

3° Proposta 

  • 1 barattolo di pomodoro artigianale, 1 barattolo di crauti artigianali, 1 composta d’uva, 1 confezione di farina di grano tenero semi integrale, 1 confezione di farina di mais da polenta, brick 3 litri di succo di mela. (28€)

Per le ordinazioni contattare Salim, al numero 392/6535081, entro il 5 dicembre.

Potrebbe interessarti anche…

Biodiversità vegetale degli ambienti montani

di Redazione

Perché è così importante la biodiversità per la montagna? Gli animali ne traggono un beneficio e i prodotti derivati risultano più buoni e saporiti?

ambientimontanibiodiversitàFEM

Around, l’app che rivoluziona il mondo del food delivery (e che vuole sbarcare a Trento)

di Marianna Malpaga

Around è un’applicazione per i ristoranti e i loro clienti: è nata durante il lockdown per contrastare l’uso di packaging monouso. Il team propone ai ristoranti delle “smart bowls” riutilizzabili fino a 200 volte, che i clienti devono consegnare entro una settimana di tempo.

apparounddeliveryfoodRiciclosostenibilitàsprecozero

Daniela allunga la vita agli oggetti con i “suoi” swap party

di Marianna Malpaga

Appassionata di riuso, Daniela Delbò ha fondato Circolo Tallù assieme a due amici una decina di anni fa, dopo un corso di “Imprenditoria del riuso” che aveva seguito con Accademia d’Impresa. Oggi il Circolo porta avanti gli swap party, delle occasioni per dare una seconda vita ad oggetti usati ma anche per conoscersi.

Circolo TallùDaniela DalbòriusoSwap party

Hai bisogno di informazioni?