Logo Fà la cosa giusta Trento

Distretto dell’Economia Verde e Riuso

Consolida sta presentando le realtà del Distretto dell’Economia Solidale Verde e Riuso che hanno aderito a questo progetto. La prima è una realtà di Riva del Garda, nata per volontà della Cooperativa Sociale Garda 2015 e del Comune di riferimento.

Il Distretto dell’Economia Solidale Verde e Riuso è nato nel 2015, da un progetto di Consolida, Provincia Autonoma di Trento e i Comuni di Trento, Rovereto e Pergine. Il progetto ha lo scopo di migliorare la diffusione della cultura dello sviluppo sostenibile e concorrere alla crescita occupazionale. Oltre a favorire l’inserimento lavorativo delle fasce deboli, riduce la produzione di rifiuti e promuove una serie di attività. 

Nel 2017 al progetto DES Verde e Riuso si sono aggiunti la Comunità di Valle della Val di Non e il Comune di Cles, nel 2019 la Comunità di Valle Alto Garda e Ledro. Nel 2021 il progetto si è ampliato con l’adesione di ITEA e Dono Trentino. Con la prima c’è un accordo per lo sgombero degli appartamenti. Oggi il distretto è formato da una quindicina di componenti. Nel 2022 ci sarà la riscrittura dell’accordo tra i partner e nuove linee di sviluppo. 

Replus, un laboratorio circolare, che ospita anche una ciclofficina/foto di Wayne Bishop/Unsplash

Un esempio è Replus, un laboratorio circolare, creato nel 2015 dalla Cooperativa Sociale Garda, in collaborazione con il Comune di Riva del Garda. In questo centro vengono svolte numerose attività come: 

  • la raccolta e vendita di oggetti di seconda mano; 
  • stireria, lavanderia, laboratori di cucito e corsi di sartoria; 
  • ciclofficina; 
  • incontri culturali.

L’idea, spiega la responsabile Silvana Comperini, è creare relazioni, fare rete con altri centri trentini ed incentivare il riciclo. L’adesione permette inoltre di collaborare con enti pubblici e privati per diffondere questa importante tematica alla cittadinanza.

Qui il video, che illustra il laboratorio Replus.

Potrebbe interessarti anche…

Al Referendum, basta un “SÌ” per un Trentino biologico

di Angela Dalpiaz

Ad un mese dal Referendum per dire sì al distretto biologico trentino, abbiamo intervistato Fabio Giuliani, presidente del comitato promotore.

biologicofalacosagiustareferendum

#RiciclArte, il contest sul riciclo creativo delle Acli Trentine

di Redazione

Il termine è il 25 febbraio per la presentazione di un manufatto realizzato con materiale di riciclo. Il contest è promosso dalle Acli Trentine a cui si deve inviare la foto dell’opera per la valutazione finale della giuria.

contestriciclarte

WARS: un concorso fotografico per raccontare il pianeta

di Redazione

WARS è un concorso fotografico ideato dall’Associazione 46° Parallelo/Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo e Montura con il supporto di Fondazione Museo Storico del Trentino e InterSOS.

concorso fotograficoconflittigiornalismo

Hai bisogno di informazioni?