Logo Fà la cosa giusta Trento

A Ziano di Fiemme un MusEco Impronta estivo

Le Ecosisters promuovono per tutta l'estate (fino al 31 agosto) un MusEco Impronta a Ziano di Fiemme. Corsi di ecologia domestica, spettacoli teatrali, riuso, stoviglioteca e progetti sulla sostenibilità: scopri le opportunità!

Ha aperto l’8 giugno e rimarrà attivo fino al 31 agosto, ogni mercoledì dalle 20.30 alle 22, il MusEco Impronta di Siano di Fiemme.

Il MusEco Impronta organizzato dalle Ecosisters per tutta l’estate

Le persone che arriveranno in via Vicolo Toneto avranno la possibilità di sperimentare un viaggio virtuale nel mondo dell’ecologia. “Oltre alle problematiche ambientali che affliggono il pianeta – spiegano le Ecosisters, che promuovono l’iniziativa – troverai innumerevoli soluzioni ecologiche e sostenibili che da subito avrai voglia di attuare una volta tornato a casa. Ogni cambiamento parte da noi e può ispirare altri a fare lo stesso”.

Il MusEco Impronta è aperto anche alle visite guidate (su richiesta) per gruppi di almeno 10 persone all’infuori degli orari prestabiliti.

LE INIZIATIVE DEL MUSECO IMPRONTA

Corso di ecologia domestica

Quando ecologia ed economia vanno a braccetto. Vuoi imparare a gestire la casa con un’attenzione particolare all’ambiente e al portafoglio? è possibile attivare un corso di 10 lezioni con un minimo di 4 persone. (Attività in fascia serale, 10 incontri di un’ora e mezza.)

Storie, teatro ed ecologia

Le Ecosisters propongono storie, spettacoli e rappresentazioni teatrali a tema ecologico per portare lo spettatore a riflettere sulle azioni quotidiane per adottare comportamenti virtuosi.

Riuso virtuale su Telegram

Hai oggetti che non usi più ma ancora in buono stato e che per mancanza di spazio pensi di buttare? Iscriviti al nostro gruppo Condividiamo della val di Fiemme e Fassa, potrai regalare i tuoi oggetti postando una semplice foto che verrà visualizzata da 500 persone (attuali iscritti).

Stoviglioteca e consigli per le eco-feste

Le Ecosisters mettono a disposizione stoviglie (piattini, bicchieri e posate) in plastica dura lavabile per piccoli e grandi eventi. Fino a 900 coperti. Il prestito è gratuito ma è sempre gradita un’offerta che ci aiuta a portare avanti le nostre iniziative.

Esperienza e competenza in soluzioni ecocompatibili

Devi organizzare un evento, un’attività, una festa, un laboratorio a tema ambientale? Possiamo aiutarti con idee creative, sostenibili, economiche, anti-consumistiche e originali.

Per informazioni e prenotazioni, contattare Ivana (340.5917233) o Tatiana (349.5455352).

Potrebbe interessarti anche…

Dalla Laudato Si’ ai Contratti di Fiume: intervista a Nino Lo Bello di FLCG Sicilia

di Marianna Malpaga

Abbiamo parlato con Nino Lo Bello, presidente di Fa' la cosa giusta! Sicilia e di Associazione per la Pace e lo Sviluppo del Mediterraneo, della Legge sull'Agroecologia approvata a luglio in Sicilia, dei Contratti di Fiume e della storia di Fa' la cosa giusta! Sicilia

falacosagiustanino lo bello

L’ansia climatica si “sconfigge” in circolo

di Redazione

Partirà a maggio il progetto “Circolo climatico”, proposto dall’associazione Viração&Jangada. Un’iniziativa per permettere ai giovani di affrontare la cosiddetta “ansia climatica” in gruppo di auto mutuo aiuto. Dopo degli incontri con esperti su cambiamento climatico, economia solidale e una psicologa, i partecipanti, tra i 16 e i 35 anni, si porranno delle sfide per rendere più sostenibile il proprio stile di vita e si confronteranno sulle difficoltà ma anche sui risultati raggiunti.

Circolo ClimaticogiovaniiscrizioniprogettoViracao&Jangada

Ad Arco si chiude il Festival della Letteratura Ambientale

di Redazione

Il Festival della Letteratura Ambientale è un'iniziativa innovativa ideata dalla SAT di Arco. Questa è l'ultima settimana di festival, con tre appuntamenti. Mercoledì 3 agosto ci sarà una passeggiata con il professor Rocco Scolozzi, dedicata a "I sistemi intorno a noi. Interpretare il presente per orientare il futuro". Venerdì 5, invece, il climatologo Roberto Barbiero presenterà il suo libro "Storie di clima", mentre domenica 7 Chiara Parisi curerà delle letture per i più piccoli.

ArcoFestival Letteratura AmbientaleRoberto BarbieroRocco Scolozzi

Hai bisogno di informazioni?