Logo Fà la cosa giusta Trento

Come realizzare uno zainetto utilizzando una maglietta

OrloSubito oggi ci insegna a cucire, attraverso il riuso di due magliette vecchie, un piccolo zainetto in cui custodire oggetti, scarpe e molto altro.

OrloSubito questa settimana ci mette alla prova con ago e filo. Con due semplici magliette, magari che non mettete più, confezionerete una sacca portaoggetti.

Fare questo zainetto è facile e veloce. Puoi usarlo per portare il cambio in palestra o le scarpe a scuola dei bambini, per la piscina o per un giretto in città.

Ci vuole una maglietta (senza disegno o con una stampa che possa essere rovesciata) o due magliette, se si vuole fare uno zainetto un po’ più lungo, due cordoni lunghi e un paio di forbici.

Prendi la maglietta e tagliala all’altezza delle braccia, per ottenere così un rettangolo tubolare (puoi tagliare in forma arrotondata, questo sarà il fondo del tuo zainetto). Rovesciala e cuci la parte tagliata, lasciando aperti gli angoli.

Fai due fori ai lati dell’orlo originale della maglietta (vicino alle cuciture), che sarà la parte in alto dello zaino e fai passare i due cordoni dentro in direzioni opposte. Prendi l’estremità dei cordoni e inseriscile nelle aperture che hai lasciato aperti prima, sul fondo.

Fai una cucitura per fermare i lacci allo zainetto, gira il tutto ed ecco il tuo zainetto è pronto.

Come vedi, in solo due mosse avrai uno zainetto pronto, anche in caso di emergenza, puoi realizzarne uno senza bisogno di cuciture facendo dei nodi sul fondo. Ma adesso, ti spiego passo a passo, come fare lo zainetto bicolore che vedi in foto!!

Questo è tutto l’occorrente per realizzare la sacca portaoggetti. /Foto di Sandra Toro/OrloSubito

Procedimento

Taglia la prima maglietta sotto le maniche, la seconda all’altezza che vuoi per completare la lunghezza del tuo zainetto (noi abbiamo tagliato a 15 cm dal fondo la seconda), per ottenere due rettangoli tubolari. Puoi variare queste misure a seconda del tuo gusto e i colori che vorresti avere nel tuo zainetto.

Prima devi unire i due rettangoli per formare un unico rettangolo, in questo caso, la nera dalla parte dell’orlo e la rosa dalla parte tagliata a vivo. Inserisci un tubolare dentro l’altro, dritto contro dritto e cuci tutto il contorno a 1cm dal bordo.

Se vuoi conservare l’orlo della maglietta originale (quella nera, come abbiamo fatto noi), infila la maglietta rosa sul lato del bordo tagliato a vivo, dentro la maglietta nera, sotto l’orlo originale (le magliette saranno sovrapposte lungo tutto il contorno), dritto contro rovescio nella parte centrale.

Spilla, imbastisci e cuci (in questo caso consiglio di imbastire perché non vedrai la posizione della stoffa di sotto mentre cuci).

Spilla, imbastisci e cuci/Foto di Sandra Toro/OrloSubito

 Cuci il fondo dalla parte tagliata a vivo (sotto le maniche della prima maglietta, nera) e stira la cucitura, se vuoi ribatti la cucitura dal esterno, lasciando aperti gli angoli. Fai due fori sui lati dell’estremo opposto (orlo della maglietta originale) rispetto alla cucitura del punto di prima.

Adesso inserisci i cordoncini. Nel primo foro fai passare il primo cordone (dentro l’orlo) fino ad uscire dallo stesso foro da cui sei entrata/o.

Ripeti la stessa procedura con il secondo cordone, passando però dal foro opposto.

Prendi le due estremità di ogni cordone e inseriscile nei buchetti lasciati agli angoli del fondo, dal dritto verso il rovescio.

Cuci i buchetti con il cordone dentro per fermare quest’ultimo e chiudi il fondo dello zainetto. Gira il tutto sul dritto e il tuo zainetto sarà pronto per portare quello che vuoi.

Et voilá  il tuo zainetto bicolore è pronto!

Sul blog OrloSubito trovi altri tutorial per imparare a cucire e riutilizzare materiali e creare il tuo armadio responsabile.

Potrebbe interessarti anche…

Mascherina

di OrloSubito

A grande richiesta ecco il tutorial per fare le mascherine di cotone, lavabili, sostenibili ed economiche. Sono anche comode perché a contatto con la pelle vi è uno strato di cotone e i supporti per le orecchie sono più larghi e morbidi, essendo fatti anch'essi di stoffa.

HandcraftQuarantena

Natur-gel

di Laura Andreolli

Laura Andreolli, che collabora con noi come coach del BenEssere, ci insegna come preparare a casa un gel igienizzante per le mani.

DIYHandcraftRiciclo

Bom Bom di Fiori

di Laura Andreolli

Terra, argilla, semi e acqua si trasformeranno in fiori per portare biodiversità ed attirare gli insetti impollinatori. Ecco il Laboratorio della nostra Coach del BenEssere!

DIYHandcraft