Logo Fà la cosa giusta Trento

Gnocchi di ortiche e tarassaco

Una ricetta per il laboratorio del mercoledì, questa volta proposta dall'Azienda agricola Maso Flonkeri.

L’Azienda agricola ”Maso Flonkeri “ si occupa di produzione di verdure bio come patate, rose damascene, piccoli frutti, ma offre anche sciroppi, confetture, succhi, salse e pesto.

Il nome dell’azienda Flonkeri deriva dalla parola tedesca Funke, che in italiano significa scintilla.

La vecchia signora Maria Liber prima di sposarsi abitava nel paesino chiamato Carbonare, i cui abitanti facevano il carbone di legno.

I suoi avi (bis bis-nonnni) furono chiamati dal vescovo di Trento a insegnare alla popolazione locale come si faceva il carbone di legno. Maria, che ormai si era innamorata di questa terra, ha trovato anche un altro amore e si è quindi sposata con Giovanni (Perazzoli) trasferendosi nel maso di Bosentino. Agli abitanti di questo maso è stato dato il soprannome di Funkeri, dopo italianizzato a Flonkeri.

L’ azienda non si occupa più di carbone, ma la tradizione rimane un elemento importante nella quotidianità del Maso.

Contatto: agrinonna@gmail.com

La ricetta

Lessare tarassaco e ortiche, lasciare raffreddare e frullare.

Grattugiare il pane. Aggiungere ricotta, uova e foglie tritate, fino a formare un impasto sufficientemente solido.

Preparare gli gnocchi. Potete farli anche abbastanza grandi, dando loro la forma che preferite.

Far bollire l’acqua con il sale. Buttare nell’acqua salata gli gnocchi, cuocere finché non si affonda uno stuzzicadenti facilmente.

Condire con burro fuso, salvia a Grana.

Potrebbe interessarti anche…

La semplicità del formaggio fatto in casa: la paneer

di vivilaintred

Può suonare un connubio al quanto insolito quello tra latte e aceto, eppure nasce così un formaggio versatile, facile e divertente da fare in casa con l'aiuto di Vivila in 3D.

ciboDIYHandcraft

Salus-mix

di Laura Andreolli

Una bomba di energia e salute speziata al naturale. Un preparato molto semplice, genuino e dalle proprietà straordinarie. Può essere un valido sostituto dello zucchero e non solo!

ciboDIY

La merenda di una volta: la torta di latte con le mele

di Laura Endrighi

Un'ottima ricetta per usufruire delle mele appena raccolte. Laura Endrighi ci consiglia questa torta che a lei ricorda l'infanzia e le merende a casa della nonna.

ciboHandcraft